Pallavolo uomini D – Il Partinico non si ferma e strapazza il Villabate

Pallavolo Partinico in azione

Pallavolo Partinico in azione nella foto di Eleonora Provenzano (Elly Daria)

Sei su sei. Non si ferma la marcia del Partinico che strapazza il Villabate a domicilio in tre set e continua la sua corsa solitaria in vetta al girone A del campionato regionale di serie D di pallavolo maschile.
I neroverdi fanno la voce grossa sugli avversari portando a casa l’intera posta con i parziali di 25-10; 25-19 e 25-12. Il sestetto partinicense con 18 punti guarda tutti dall’alto in basso con 6 lunghezze di vantaggio sull’Atletica Termini che però ha riposato ed ha dunque una partita in meno.

La sesta giornata di andata è caratterizzata da sole vittorie esterne. E così l’Arata Volley ha superato il Gica Monreale per 3-1 con due parziali inesistenti (il primo e l’ultimo) ed altri due decisamente combattuti. I set: 9-25; 22-25; 20-25; 6-25. L’Arata è terzo con 9 punti.

Il Cicala si aggiudica il derby di Carini superando in 4 set lo Sport Lab accompagnando in classifica l’Arata. Il Cicala ha conquistato i tre punti con i punteggi di 25-22; 25-22; 10-25; 25-13.

Il Don Orione, infine, è corsara sul parquet del Volley Brolo in tre set facili: 25-14; 25-22; 25-20.

LA CLASSIFICA

  1. Pallavolo Partinico 18 punti
  2. Atletica Termini 12
  3. Arata Volley 9
  4. Elettronica Cicala Carini 9
  5. GSD Don Orione 6
  6. GS Pallavolo Villabate 6
  7. Volley Brolo 5
  8. Gica Sport Amonreale 4
  9. Sport Lab Volley Carini 3.