Insidiosa trasferta a Gallico per la Andros a caccia di conferme

foto squadra Andros 29112013

La Andros Palermo cerca conferme. Dopo il 3-2 al cardiopalmo nel turno precedente con il Castelvetrano, la squadra allenata da Giancarlo Caccamo punta ad un nuovo successo sul difficile parquet del Gallico a Reggio Calabria in occasione della settima giornata di andata del girone I del campionato nazionale di serie B2 femminile di pallavolo.

La sfida si giocherà domani sera alle 19 (arbitri Bressi e Gaetano) al Pala Boccioni di Gallico, per la prima trasferta oltre lo Stretto per la matricola.
Stancampiano e socie punteranno anche al secondo successo esterno stagionale dopo quello dell’esordio sul parquet del Vittoria per 3-0.

Le due compagini si tolgono un punto in classifica con le padrone di casa a quota 7 punti avanti di una lunghezza ma anche con una gara in più rispetto al sestetto palermitano che finora ha giocato soltanto 4 partite di cui tre in trasferta ed una sola davanti al pubblico amico del PalaDonBonsco.
Il match, almeno sulla carta, è alla portata delle palermitane ma sicuramente non nasconde delle insidie. Le calabresi sono reduci dal pesante 3-0 esterno subito a Santa Teresa di Riva con la Effe Volley mentre in casa hanno un ruolino di due successi (3-0 ai danni di Vibo Valentia e Vittoria Kamarina) ed un ko (all’esordio con la Noma Volley per 2-3).

Si punterà, tuttavia, sull’entusiasmo da parte dell’Andros che – come già accennato in apertura – è reduce dalla bella vittoria in rimonta col Castelvetrano. Un risultato importante soprattutto per come è maturato che conferma il team in grado di giocarsi la vittoria con qualunque avversario.

“Non bisogna dimenticare – sottolinea Giancarlo Caccamo – che siamo pur sempre una matricola e una squadra molto rinnovata. Il nostro obiettivo di partenza era, e rimane, la salvezza. Abbiamo bisogno di tempo per crescere, ma già nelle ultime due partite contro avversari di livello, a Pedara e poi contro il Castelvetrano, la squadra ha offerto risposte importanti, anche sul piano del carattere. Sappiamo che dobbiamo ancora migliorare, ma affrontiamo la prima trasferta calabrese per fornire una prova di maturità e conquistare il successo pieno. Purtroppo in settimana abbiamo avuto qualche problema di allenamento, a causa dell’occupazione da parte degli studenti dell’istituto Pareto di via Brigata Verona. Un inconveniente che non ci voleva”.

Per la trasferta di Gallico, Caccamo confermerà il duo d’attacco Greco-Magherini che sta crescendo gara dopo gara, con Tania Stancampiano fuori mano e l’alternativa Donato-Puleo in regia.
Partirà quasi sicuramente titolare come centrale la giovane Anita Farinella, prodotto del vivaio societario, ottima interprete sia in attacco che a muro nelle ultime due partite. Torna disponibile nel ruolo di centrale, dopo aver smaltito il problema al polpaccio, anche Melania Blunda.