• Home »
  • Pallavolo donne »
  • Pallavolo donne C – GS Volley ad Altofonte; Termini con la Sice Rio per il terzo posto; Biagio Sabatino a S. Stefano

Pallavolo donne C – GS Volley ad Altofonte; Termini con la Sice Rio per il terzo posto; Biagio Sabatino a S. Stefano

Il Termini si gioca il terzo posto nel big match con la Sice Rio Bum Bum di domenica prossima

Il Termini si gioca il terzo posto nel big match con la Sice Rio Bum Bum di domenica

Tre derby palermitani e la super sfida tra Termini e Sice Rio per decidere il ruolo di terzo incomodo, caratterizzano la tredicesima giornata del girone A del campionato regionale di pallavolo femminile di serie C.
Il GS Volley, secondo in classifica, giocherà domani alle 17 ad Altofonte (arbitri Mantegna e Curatolo) con l’obiettivo di centrare la dodicesima vittoria stagionale per non perdere terreno dalla capolista Ultragel Volley S. Stefano, formazione che finora ha sempre vinto.

Sempre domani, ma alle alle 18,30 ci sarà un’altra sfida stracittadina, quella che mette di fronte la Cegap di Fabio Siciliano e la Capacense che si disputerà al Club Leoni e sarà arbitrata dalla coppia Frangiamone-Notarstefano.
Si tratta di una partita spareggio essendo le due contendenti appaiate all’ottavo posto con 9 punti.

Domenica il resto del programma con un palinsesto niente male. Alle 18, al Palazzetto dello Sport di Termini Imerese (via Mazziere Veca) l’ASD Termini, terza forza del girone, riceverà la Sice Rio Bum Bum in quello che possiamo definire il big match del tredicesimo turno.
In palio il terzo posto con le due squadre che si trovano a 25 punti. La squadra allenata da Mimmo Li Castri proverà a sfruttare il fattore campo e quindi il calore del pubblico amico per vincere ed andare in solitaria in terza posizione. La partita sarà diretta da Licata e Di Lorenzo.

Alle 18,30, la Biagio Sabatino sarà ospite della corazzata Volley S. Stefano in quella che si preannuncia una sfida impossibile.

E per concludere il tutto, il terzo derby, quello tra Us Volley e Polisportiva Lanza di Trabia che si giocherà al Palasport di Ficarazzi (via Gentile) alle 18,30 e sarà arbitrato da Mazzarà e Di Bari.
La compagine casalinga è in terzultima piazza a quota 7 mentre le ospiti sono reduci dal recupero vittorioso di mercoledì ai danni della Cegap che vale la settima piazza. Un altro successo permetterebbe al Trabia di consolidare la sua posizione.