• Home »
  • Copertina »
  • Pallamano uomini A2 – Kelona batte il Girgenti e prenota i play off; Valens cede ai rigori con lo Scicli

Pallamano uomini A2 – Kelona batte il Girgenti e prenota i play off; Valens cede ai rigori con lo Scicli

kelona scicli 3

Il Kelona sorride, la Valens fa mea culpa e mastica amaro. Questi i verdetti per le due palermitane nella terza giornata di ritorno del girone E del campionato nazionale di serie A2 di pallamano maschile.
Nell’ultimo turno dell’anno solare 2013, al PalaOreto, il Kelona si impone 39-31 sul Girgenti e centra tre punti pesantissimi in classifica.
La squadra allenata da Ninni Aragona, infatti, mantiene la terza posizione ma sale a quota 19 con due punti di vantaggio sullo Scicli e quattro proprio sugli agrigentini. A quattro giornate dalla fine della stagione regolare il margine sulla quinta comincia ad essere interessante.

La sfida è dominata dalle Tartarughe che, a dispetto del loro soprannome, hanno corso (e corrono) per tutto il campo dal primo al sessantesimo minuto. Il primo tempo è un monologo dei padroni di casa e si chiude 21-14. La ripresa continua a regalare tanti gol al pubblico amico ma la sostanza non cambia col Kelona che addirittura aumenta il vantaggio ad 8 reti.
Alla fine, Vincenzo Saglimbene e Francesco Aragona con nove reti a testa sono stati i migliori marcatori della partita. Alessandro Aragona ha firmato 8 gol, 6, invece ne ha fatti Antonio Mazzola. Tripletta, poi, per Gabriele Saitta, 2 reti per Dario D’Arpa, ed una marcatura singola per Giovanni Mattaliano e Cristian Puglisi.

Continua il periodo negativo per la Valens Bagheria. Questa volta, i Rossi guidati dal tecnico Roberto Accardo si arrendono ai rigori allo Scicli per 22-24 allontanandosi dalla poule promozione che ormai dista 7 punti. La matricola bagherese è sesta a quota 10.
E’ sfortunato l’epilogo di una sfida giocata a basso ritmo con gli ospiti bravi ad imbrigliare la manovra dei padroni di casa. Il match ha avuto un sussulto finale nell’ultimo minuto, piuttosto pirotecnico con 4 reti, segnate e con la Valens che riacciuffava il pari a 3 secondi dalla conclusione.

Si andava ai tiri dai sette metri: lo Scicli era più freddo e conquistava due punti lasciando un punto e l’amaro in bocca ai bagheresi al loro quarto stop di fila.
Pesano, e qui il mea culpa, i cinque errori dal dischetto durante i 60 minuti regolamentari. Alvares e Gulotta, con 5 reti sono stati i migliori marcatori della squadra, poi Garofano e Tomarchio 3, Pitti 2, Pipitone e Randazzo 1.
Adesso inizia la lunga pausa per le feste di Natale e di fine anno. La A2 maschile tornerà in campo addirittura il primo febbraio col Kelona sul parquet dell’Orlandina, fanalino di coda, e la Valens impegnata ad Agrigento.

LE ALTRE PARTITE

Il Giovinetto Marsala-Esperia Orlandina 29-25
Haenna-Alcamo 30-26

LA CLASSIFICA

  1. Haenna 24
  2. Alcamo 20
  3. Kelona 19
  4. Sicli 17
  5. Girgenti 15
  6. Valens 10
  7. Il Giovinetto Marsala 9
  8. Irritec Esperia Orlandina 6.