Tennis Tavolo – Cillaroto, Curatolo e Bono vittoriosi a Gela

Il podio della terza categoria al terzo torneo regionale stagionale di Gela, sul gradino più alto sale Salvatore Cillaroto

Il podio della terza categoria al terzo torneo regionale stagionale di Gela, sul gradino più alto sale Salvatore Cillaroto

Si è chiuso nel migliore dei modi il 2013 per i pongisti palermitani impegnati nel terzo torneo regionale di tennis tavolo di III e IV categoria di questa stagione che si è disputato a Gela.
Nel tabellone maschile di III categoria, Salvatore Cillaroto della Falcon vince la finale superando con un secco 3-0 Gaetano Greca (Eos Enna) con i parziali di 11-7; 11-8 ed 11-4.

Il cammino di Cillaroto comincia nel girone eliminatorio superato agevolmente. Nel primo turno, il palermitano supera Gabriele Puglisi per 3-0, ai quarti di finale vince il “derby” stracittadino con Giuseppe Bono sempre per 3-0 (11-9; 11-7; 11-6).

In semifinale, Cillaroto supera Gianlcua Puglisi 3-1. Perso il primo parziale 11-9; il giocatore della Falcon si impone 11-7; 12-10 e 13-11.
In finale l’epilogo con Gaetano Greca. Al torneo di III categoria hanno partecipato 39 atleti, 8 i palermitani. Solo Fabrizio Salerno non ha passato le eliminatorie, poi 7 qualificati ai turni successivi, Maurizo Sofia, Giorgio Volpe, Gmichele Bono, Mirko Schirò e Luciano Curatolo.

IL PODIO: 1° Salvatore Cillaroto – Falcon Palermo. 2° Gaetano Greca – EOS Enna 3° Gianluca Puglisi – ASD Albatros (Catania) 4° Benedetto Moltisanti – Citta di Siracusa

QUARTA CATEGORIA, IL VINCITORE LUCIANO CURATOLO

Palermitani protagonisti a Gela, il torneo di quarta categoria è vinto da Luciano Curatolo

Palermitani protagonisti a Gela, il torneo di quarta categoria è vinto da Luciano Curatolo

Luciano Curatolo, della Falcon, è protagonista nel torneo maschile di IV categoria. In finale supera Gabriele Puglisi per 3-1 in rimonta. Dopo aver lasciato il primo parziale all’avversario per 11-9 ha poi portato a casa il successo grazie ai seguenti parziali: 11-4; 11-8 ed 11-9.
Il cammino di Curatolo iniza con il secondo posto nel girone eliminatorio. Poi, 3-2 in rimonta su Daniele Scaffazzillo dopo cinque set tirati (era sotto 7-2 al quinto). Ancora vittoria, ma per 3-1, sul messinese Gianluca Zaccone che vale i quarti di finale.

Tra i primi otto arriva anche Renato Caricato che dopo aver superato il catanese Paolo Finocchiaro sempre per 3-1 si arrende ai quarti di finale a Manuel Tandurella per 3-0 ma con due set dai parziali altissimi (16-14; 11-5 e 12-10).
Tornando al cammino di Curatolo, il palermitano fa 3-1 su Andrea Giudice ed in semifinale ha la meglio su Gaetano Manetto per 3-1 (11-6; 5-11; 11-4 ed 11-6).

Dodici i palermitani al via su 71 iscritti. Troviamo oltre a Curatolo e Caricato, Marco Assante, Mirko Schirò, Michele Bono, Marco Cellura e Giorgio Volpe vincono i gironi, Manuel Mancini è secondo. Non passano il primo girone Francesco Geraci, Antonio De Rosa, Dino Vole ed Andrea Terzo.
Al primo turno stop per Marco Assante, Manuel Mancini e Giorgio Volpe. Cellura, Bono e Schirò si fermano agli ottavi di finale.

IL PODIO: 1° Luciano Curatolo – Falcon Palermo 2° Gabriele Puglisi – ASD Albatros 3° Gaetano Manetto – Eureka Catania 4° Manuel Tandurella – Tennistavaolo Gela

TERZA CATEGORIA DONNE A CATERINA BONO

La palermitana Caterina Bono, tesserata per l’Asd Albatros di Catania, conquista il gradino più alto del podio. La Bono vince 3-2 in finale sulla compagna di club Maria Scilimpa per 3-2 (11-3; 8-11; 11-9; 11-13; 11-8) al termine di un match spettacolare.

Enhanced by Zemanta