Ecotrail della Ficuzza – Cuttaia e Bonanno si confermano

Ecotrail della Ficuzza partenza 2013

Pronostici confermati all’Ecotrail della Ficuzza che si è corso questa mattina lungo la riserva di caccia che fu di Ferdinando di Borbone.
Accompagnata da una temperatura quasi primaverile, l’ultima gara dell’anno del circuito Ecotrail Sicilia 2013 ha premiato Giuseppe Cuttaia (Panormus MTB & Trail) e Graziella Bonanno (Podistica Messina).

Alla competizione organizzata dall’Asd Sportaction ci sono stati numeri da record grazie ai 292 atleti al via della 23km competitiva ed alle 15 coppie presenti nel doggy trail (anche gli amici a 4 zampe hanno “gareggiato” con i loro padroni).

LA GARA

Ecotrail della ficuzza, arrivo gara maschile 2013

Cuttaia (in centro col pettorale numero 2), assieme a Vito Massimo Catania (a destra col 276, secondo) e ad Alfio Mascali (a sinistra col 67, terzo)

 

Un epilogo quasi scritto su un copione. Tra gli uomini, Cuttaia ha chiuso in ottima compagnia i 23 km del percorso, tagliando il traguardo insieme a Vito Massimo Catania e ad Antonino Mascali specialista in questo tipo di corse.
1h51’ circa il loro tempo. Al quarto posto Alfio Canino (Etna Trail), quinto Francesco Cesare (per lui ultima gara con la casacca della Palermo h13.30); sesto Enzo Taranto; a seguire Giovanni Infantino Luciano Di Marco e Francesco Intravaia (Marathon Monreale).

Graziella Bonanno, vincitrice della gara femminile

Graziella Bonanno, vincitrice della gara femminile

Tra le donne, tutto facile per Graziella Bonanno. Arrivo in solitaria per lei e la conferma di una stagione eccezionale.
L’atleta tesserata per la Podistica Messina (quando gareggia in strada e con l’Etna Trail in occasione dei Trail) ha dominato in lungo e in largo il circuito ideato dalla sportaction di Aldo Siragusa.
Alle spalle della Bonanno si è piazzata Grazia Petruzzella (Etna Trail), terza Giovanna Priano (Panormus).

Il walktrail di 14 km ha visto il podio composto da tre atleti tutti tesserati Uisp. Nell’ordine Alberto Basilico, Antonino Santaluna ed Ernesto Basilico. Nel trail junior vittorie di Alessio Gambino e di Zoe Parisi.
Ad incuriosire i presenti all’evento di oggi anche il dog trail (ripetuta l’esperienza fatta a Caltavuturo) con 15 cani che hanno “guidato” i loro padroni lungo un percorso di circa 4,5 km.

Per la cronaca a vincere è stato Moka insieme a Paolo Beccari, secondo Yuma con Vincenzo Lima. Si chiude nel migliore dei modi dunque il circuito Ecotrail Sicilia con la prova di Ficuzza da sempre amata e molto partecipata.

Foto: Michele Amato