• Home »
  • Atletica »
  • Atletica – Anna Incerti è seconda nella mezza maratona di Verona che ha assegnato il titolo italiano

Atletica – Anna Incerti è seconda nella mezza maratona di Verona che ha assegnato il titolo italiano

Anna Incerti a

Anna Incerti (Gruppo Sportivo Fiamme Azzurre) accanto alla compagna in Nazionale Valeria Straneo in un testa a testa durante la Mezza Maratona di Verona che ha assegnato il titolo italiano. Foto: Ufficio Stampa Giluletta & Romeo Half Marathon

Ottime notizie dalla mezza maratona di Verona (Giulietta & Romeo Half Marathon) che questa mattina ha assegnato i titoli nazionali. La fondista bagherese Anna Incerti ha, infatti, chiuso al secondo posto la gara tricolore. Ottimo il tempo di 1h10’10” dietro a Valeria Straneo che si è laureata campionessa d’Italia tagliando il traguardo percorrendo i 21 chilometri e 195 metri in 1h09’45’.
Il risultato è maturato negli ultimi km di gara dopo che per buonissima parte della mezza maratona, le due azzurre erano appaiate.

L’atleta allenata da Tommaso Ticali ha centrato  un ottimo tempo ottenuto e per la prestazione in vista degli Europei in Svizzera:

“Sono felicissima di come sia andata la gara, sapevo di valere questo tempo, gli allenamenti e i sacrifici degli ultimi tempi hanno pagato e mi hanno ricondotto verso una forma ottimale. Il mio obiettivo – ha detto la Incerti, campionessa europea sulla distanza – è quello di difendere il titolo continentale della mezza agli europei di Zurigo”.

Entusiasta anche il coach Tommaso Ticali:

“Sono contento per Anna, tornata grande a soli nove mesi dalla gravidanza, e per tutti i miei ragazzi che in una gara difficile come quella di Verona si sono migliorati”.

Quello di Anna infatti non è stato l’unico acuto siciliano nella giornata di Giulietta & Romeo. Stefano Scaini (marito di Anna Incerti) ha conquistato il decimo posto assoluto in 1h04.37.
Sul fronte maschile superba prestazione e personal best nella SM per Vincenzo Agnello (RCF Roma Sud) che ha chiuso in 1h05’55, migliorandosi di quasi due minuti. Ottima prestazione anche in chiave maratona di Milano che vedrà Agnello ai nastri di partenza. Buona anche la prestazione di Giorgio Scialabba (Arco Alpi Apuane) per lui un tempo di 1h07’23 che gli vale il personale

In gara a Verona anche Silvia La Barbera che ha chiuso in 1h16’14. Per la cronaca il titolo tricolore al maschile è andato a Daniele Meucci (Esercito) in 1h02.44 che è giunto secondo  nella classifica generale, alle spalle del keniano William Kibor (GP Parco Alpi Apuane, 1h00:51) vincitore della Giulietta & Romeo Half Marathon.